Oscuramento vetri auto: tutti i vantaggi di una corretta installazione

13 Maggio 2021 - Il mondo Doctor Glass

Miglioramento della privacy e del comfort, risparmio energetico, più sicurezza, maggiore durata degli interni. In due parole: “oscuramento vetri”. Grazie all’applicazione di una pellicola oscurante, infatti, sono molti i benefici a vantaggio della vettura e dei suoi occupanti. Vediamo quali sono nel dettaglio, cosa è possibile fare e, non secondariamente, a chi rivolgersi per avere garantito un lavoro a opera d’arte e con materiali omologati per non incorre in sanzioni.

Cosa si può oscurare? Dietro sì, davanti no

Innanzitutto, è bene sapere che l’oscuramento dei vetri non può essere fatto su tutti i cristalli. È vietato applicare la pellicola sia sul parabrezza che sui finestrini anteriori. È possibile intervenire sui finestrini posteriori e sul lunotto, ma in questo secondo caso l’auto deve essere dotata degli specchietti retrovisori esterni su entrambi i lati. Le direttive di riferimento sono le 92/22/CEE, 71/127/CEE e 77/649/CEE, oltre all’articolo 71 del Codice della strada che combina sanzioni da 84 a 335 euro per i trasgressori.

Dalla privacy al comfort…

Una superficie vetrata completamente trasparente protegge da freddo, caldo, vento e ovviamente da possibili effrazioni. Un vetro oscurato oltre a questi fattori aumenta la sua efficacia. Con il 50% delle superfici vetrate (finestrini posteriori e lunotto) con pellicola oscurante, infatti, migliora la nostra privacy. Inoltre, le giornate particolarmente luminose non saranno più un problema fastidioso per chi viaggia dietro. A ciò si uniscono anche la schermatura oltre il 90% dei raggi UV e la diminuzione del calore interno. Meno luce e meno calore preservano a loro volta gli interni (dai colori e dalla consistenza dei tessuti dei sedili a quelli dei materiali plastici) grazie a una temperatura più mite.

… e dal risparmio alla sicurezza

Grazie alla schermatura verso l’esterno creata dall’oscuramento dei vetri posteriori, i raggi sole appunto penetrano mediamente del 50% in meno (avendo poi l’accortezza di posteggiare controsole in retromarcia, la schermatura arriva a punte del 100%). Nei mesi estivi anche durante gli spostamenti ciò equivale a un netto risparmio sull’utilizzo dell’aria condizionata, sullo sforzo del motore e quindi sul consumo del carburante (inteso sia in termini di motori endotermici che elettrici). Infine, la pellicola è un rinforzo ai cristalli posteriori e alla sicurezza degli occupanti, in primis per i bambini adagiati sui seggiolini e poi per gli altri passeggeri.

Intervento specializzato e materiali omologati

Gli operatori dei centri specializzati Doctor Glass danno una doppia garanzia – riconosciuta anche dai giudizi dei consumatori per il proprio lavoro a tu per tu con il cliente – sia in termini di corretta installazione che di materiale certificato secondo le normative europee (l’oscuramento dei vetri non prevede comunque l’aggiornamento della carta di circolazione). Ogni pellicola oscurante, tra l’altro, è omologata per alcuni veicoli e non altri e il “fai da te” può risultare la soluzione meno adatta.