Inverno in auto e festività: il vademecum e gli auguri Doctor Glass

doctor glass - auguri vademecum feste 2020 - copyight shutterstock_1872822904
17 dicembre 2020 - Il mondo Doctor Glass

Le festività a cavallo tra 2020 e 2021 rappresentano una novità per tutti noi. Purtroppo non in positivo per lo stato di emergenza che continua a persistere. Il meglio che possiamo fare è mettere responsabilità, determinazione e spirito positivo nel nostro quotidiano.

Doctor Glass e tutti i dottori lungo il territorio nazionale mandano un doppio pensiero (e un vademecum) a clienti e consumatori: il primo è l’augurio di trascorrere le migliori festività possibili, l’altro è un ulteriore ringraziamento per aver permesso ancora una volta il raggiungimento di un prestigioso traguardo: la presenza nella speciale graduatoria “Sigillo d’oro – Top Servizio” della ricerca “Migliori in Italia – Campioni del Servizio” promossa dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza, in cooperazione con l’Università Goethe di Francoforte e in media partnership con la testata La Repubblica – Affari&Finanza. È il quinto anno consecutivo che Doctor Glass si fregia di questo riconoscimento, tra l’altro passando in quest’ultima edizione da un 71,7% a un 76,5% di gradimento.

Per chi potrà o dovrà muoversi in auto facendo slalom tra DCPM e disposizioni regionali, è utile sapere che il numero verde 800.10.10.10 è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 e il sabato dalle 8.00 alle 18.00. È inoltre possibile individuare il centro specializzato più vicino alla nostra posizione con pochi click direttamente da questo link.

Il vademecum dai cristalli alle gomme
Ecco alcuni consigli prima di muoversi, sia per brevi tragitti che per viaggi più impegnativi.

1) Check-up gratuito – Presso i centri Doctor Glass è possibile usufruire di un controllo al parabrezza e ai cristalli, che vanno tenuti sempre efficienti.
2) Pulizia e trattamento antipioggia – La visibilità è sempre importante, tanto più d’inverno dove il meteo è contraddistinto da piogge, nebbia, foschie e nevicate. La pulizia deve essere effettuata sia all’interno che all’esterno, dove è utile applicare il trattamento antipioggia che migliora la visibilità del 30% sul parabrezza in caso di pioggia, facendola scivolare con maggiore facilità.
3) Attenzione a neve e ghiaccio – Evitare sempre oggetti appuntiti (come chiavi, raschietti usurati o pale in ferro) per togliere la patina nevosa o ghiacciata dai cristalli, potrebbero provocare scheggiature o rotture.
4) Evitare caldo e freddo – In caso di temperature esterne molto rigide, è sconsigliato di gettare acqua calda dall’esterno o getti d’aria calda dall’interno. La presenza di scheggiature non riscontrate si potrebbe trasformare in una crepa con necessità di sostituzione urgente.
5) Gomme invernali o catene – Il 15 novembre è scaduto il termine per sostituire gli pneumatici estivi con quelli invernali. In caso di coperture all-season che consentono comunque di muoversi ovunque, è meglio valutare le condizioni del manto stradale perché non si tratta comunque di pneumatici ottimizzati per ghiaccio e neve. Nel caso ci si dovesse recare in zone di montagna, vanno rispettate norme e buon senso, con anche la presenza di catene a bordo.