Pneumatici invernali, nessuna proroga per il cambio entro il 15 maggio

NT_Summer+tire+change_05
23 aprile 2020 - I nostri consigli

Al momento nessuna proroga per il cambio degli pneumatici invernali (se si montano invece gli “all season”, il problema non si pone). Il termine del 15 aprile, che ha una sua naturale tolleranza di un mese al 15 maggio di ogni anno, dovrà essere rispettato. Come fare, vista l’emergenza Covid-19 (qui le linee guida aggiornate del Governo) che obbliga la maggior parte degli italiani – e quindi degli automobilisti – a restare chiusi in casa con l’auto parcheggiata sotto casa o in garage?
Intanto possono recarsi dal gommista (attività rimasta aperta), la cosa più saggia è quella di prenotare, tutti coloro che attualmente sono autorizzati a circolare nonostante il lockdown. Per la maggior parte degli automobilisti, invece, non è possibile allontanarsi da casa se non negli ormai noti 200 metri di passeggiata, per recarsi a fare la spesa o per gravi motivi sanitari. Cosa fare allora? Una possibilità prima del 4 maggio (se sarà confermato un allentamento delle misure restrittive) è quella di accordarsi con il proprio gommista di fiducia e magari farsi venire a prendere a domicilio la vettura, per poi riportarla ad operazione effettuata. Infatti, c’è da immaginarsi che nelle prime due settimane di maggio i gommisti saranno presi letteralmente d’assalto.

Di seguito riportiamo un breve vademecum realizzato dal produttore di pneumatici Nokian Tyres relativo all’utilizzo degli pneumatici invernali nei mesi estivi:
- Lo spazio di frenata è fino al 20% più lungo.
- Le prestazioni degli pneumatici sono notevolmente inferiori.
- L’handling (maneggevolezza) e la risposta di guida sono peggiori.
- Il rischio maggiore è legato alla guida su strade bagnate in quanto gli pneumatici
invernali non sono progettati per trasferire rapidamente l’acqua durante i temporali
estivi, ma per fornire aderenza su neve e fango; esiste un rischio maggiore di
aquaplaning.
- Gli pneumatici invernali hanno una mescola più morbida e quindi si consumano molto
più velocemente nei periodi caldi.
- Limitarsi a viaggiare solo in caso di necessità.
- Regolare la velocità tenendo conto della maggiore distanza di frenata e delle possibili
complicazioni in termini di handling.
- Mantenere una maggiore distanza di sicurezza nel traffico – fino al doppio rispetto al
solito.
- Fare attenzione in curva, rallentare, tenere presente che probabilmente altri
automobilisti guideranno in condizioni simili.
- Prenotare il cambio gomme appena possibile.

L’IMPEGNO DI DOCTOR GLASS
Ricordiamo ancora una volta che in queste settimane di emergenza determinate dalle azioni intraprese per arginare la diffusione del Corona Virus (Covid-19), per tutelare sia la salute dei nostri clienti, sia quella degli operatori dei nostri centri Doctor Glass su tutto il territorio nazionale, abbiamo deciso di ridurne l’apertura, lasciando operativi solo quelli legate alle emergenze e alle necessità lavorative e professionali. Doctor Glass invita gli automobilisti a recarsi nei centri solo se per comprovata emergenza, al fine di circolare con un veicolo in sicurezza. Resta sempre attivo il nostro numero verde 800.10.10.10 e aggiornato l’elenco dei centri sul nostro sito.
Torneremo presto ad occuparci della vostra auto a tempo pieno! #andràtuttobene