La California accelera sul green: dal 2035 in vendita solo elettriche

doctor glass - auto elettriche - copyright shutterstock_1597046404
16 ottobre 2020 - I nostri consigli

I passi avanti nel mondo delle auto elettriche (qui i dati sull’Ecobonus in Italia) si moltiplicano ribalzando sopra gli oceani, tra l’Europa e gli Stati Uniti fino a toccare quasi ogni angolo del mondo. Se a inizio 2020 la Germania ha preso la decisione di installare una colonnina di ricarica per ogni distributore di carburanti, lo Stato della California ha annunciato che dal 2035 sarà consentita l’immatricolazione esclusivamente di autovetture elettriche. Dal 2045, invece, la stessa decisione sarà applicata ai mezzi pesanti.

Con l’11% delle immatricolazioni di tutti gli Stati Uniti, la California ha un peso significativo nell’economia del Paese come primo mercato automobilistico di quel continente. Nonostante le divergenze con l’amministrazione centrale, il governatore Gavin Newson ha sottolineato come quella elettrica “è la prossima grande industria globale e la California vuole dominarla”. Accanto al versante economico, su quello green gli amministratori locali sono convinti di abbassare del 35% l’emissione dei gas serra.

Vola l’elettrico in Italia
Se le vendite di tutto il nuovo nell’auto (tutte le motorizzazioni) stanno pian piano risalendo dopo il crollo iniziato ad aprile (passando dal -97,6% in Italia ad aprile 2020 al +9,54% a settembre 2020, con una media comunque del -34,21% per i primi 3 trimestri dell’anno), ecco come sta andando invece l’elettrico (fonte UNRAE):

UNRAE settembre 2020Spicca subito all’occhio che gli unici segni “+” arrivano dai segmenti Ibrido nelle sue varie forme ed Elettrico che complessivamente a settembre in totale arrivano addirittura a un +240,2% (6.963 unità) rispetto allo stesso mese dell’anno precedente e a +155,7% da inizio anno (29.911 unità). Le auto a benzina sono a -19,1% a settembre20/settembre19 e -39,4% tra i primi 9 mesi 2020 su quelli 2019. Le diesel rispettivamente -3% e -44,1%. Le Gpl +8,2% e -39,9%, mentre quelle a metano -0,1% e -12,4%.

Nello specifico delle auto più “green” (qui un approfondimento di tutte le varie categorie elettrificate), le ibride elettriche HEV hanno fatto registrare un +241,1% a settembre20/settembre19 e un +60,6% tra gennaio-settembre 2020/2019. Le plug-in (PHEV) un +263,8% e +210,3%. Le full electric (BEV), infine, un +225,3% e +127,6% dall’inizio dell’anno.

ADAS in pole position
Con l’aumento dell’elettrificazione e della tecnologia, fanno passi in avanti anche tutti i sistemi ADAS di cui le vetture sono sempre più dotate, sia in termini di obblighi di legge che di dotazioni di serie o come optional.
Anche in questo particolare settore Doctor Glass e i suoi centri specializzati sono all’avanguardia nella formazione del personale e nella dotazione tecnica e tecnologica per la sostituzione del parabrezza e nella ricalibratura dei dispositivi posti dietro al vetro.